Omicidio a Foligno, continuano le indagini: sotto torchio straniero

Continuano le indagini del personale dei carabinieri di Foligno e Perugia dopo il ritrovamento del corpo di un giovane polacco 25enne, ucciso in via Saffi a Foligno

Proseguono a ritmo serrato le indagini per ricostruire il quadro di quanto accaduto mercoledì mattina a Foligno, in via Saffi, dove un ragazzo di 25 anni di origini polacche è stato ucciso con colpi da arma da taglio. La vittima proprio recentemente aveva avviato una piccola bottega per la riparazione di biciclette.

I carabinieri di Foligno, coadiuvati dal nucleo investigativo di Perugia stanno effettuando i dovuti rilievi, anche a livello scientifico, per appurare con precisione quanto accaduto in questa tragica mattinata. Sul posto si è portato anche il Dottor Mario Formisano, magistrato di turno.

I militari dell'Arma avvertiti dai residenti della zona, hanno fermato un uomo, sembrerebbe di origine macedone, trovato chiuso nel bagno dell'attività commerciale con gli abiti sporchi di sangue. Secondo quanto confermato dagli inquirenti, in questo momento, la sua posizione è al vaglio tramite un interrogatorio alla presenza del proprio avvocato e del Pm, mentre continua l'attività investigativa per chiarire dinamica e movente del grave fatto di cronaca.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento