Omicidio a Foligno, il ragazzo straniero ha confessato

Le indagini del personale dei carabinieri di Foligno e Perugia dopo il ritrovamento del corpo del giovane polacco 25enne, ucciso in via Saffi sono ad una svolta decisiva

Immagine archivio

I carabinieri della compagnia di Foligno sono giunti ad un momento importante nell'indagine per l'uccisione del giovane di origini polacche, consumatosi mercoledì mattina. Infatti, il ragazzo macedone 27enne fermato ed interrogato dopo essere stato scoperto nel bagno, con i vestiti sporchi di sangue, ha fornito una prima confessione del delitto.

Tornando all'omicidio, nelle prime ore della mattinata di mercoledì, all'interno di una piccola officina di Foligno, in via Aurelio Saffi, al culmine di una lite scoppiata per futili motivi, il macedone U.R. classe 1985 aggrediva L.P.B. (la vittima), classe 1986 di origine polacca, colpendolo ripetutamente con un corpo contundente, provocandogli la morte immediata.

Il ragazzo macedone è stato immediatamente fermato dai militari della compagnia di Folingno, in collaborazione con il personale del reparto operativo di Perugia e successivamente interrogato alla presenza di avvocato e pm. Sempre secondo quanto riferito dall'Arma, durante le prime fasi delle indagini, dirette dal P.M. di turno, il giovane straniero ha fornito la confessione.

Nel frattempo sul cadavere di L.P.V. è stata disposta l'autopsia, mentre l'uomo arrestato è stato associato nel carcere perugino di Capanne.





 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

  • Truffa del gratuito patrocinio, bufera su alcuni avvocati perugini

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento