Olmo, lite tra stranieri: arrestati per spaccio e resistenza

Una coppia di stranieri, un tunisino ed una giovane rumena di 19 anni sono stati arrestatti a Perugia per detenzione e spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale

Un ragazzo tunisino di 23 anni e una rumena di 19 sono stati arrestati a Perugia, rispettivamente per detenzione e spaccio di droga e per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L'arresto è scattato dopo una segnalazione su una lite a Olmo nel piazzale del Pam giovedì sera. All’arrivo dei carabinieri, i due hanno gettato un involucro con 20 grammi di hashish già suddiviso in dosi e pronto per la vendita.

T.A., tunisino, dell’88, senza fissa dimora e F.A. nata in Romania nel ’92, sono stati arrestati, mentre la giovane si scagliava contro uno degli agenti per tentare la fuga.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Liceo Galilei, gli studenti “alzano la voce”: “Ecco tutto quello che ci è stato negato”

    • Cronaca

      Maxi truffa da due milioni di euro: sette arresti e sei misure cautelari, soldi ripuliti in Albania

    • Incidenti stradali

      Paura e delirio lungo la E45, viaggia per chilometri contromano: tragedia sfiorata

    • Cronaca

      Follia a Ponte San Giovanni: i baby bulli lanciano sassi dal cavalcavia, auto centrata

    I più letti della settimana

    • Il Comune di Perugia assume 50 persone: la giunta Romizi approva la delibera

    • Umbria, ragazza di 23 anni colpita da meningite: famiglia e amici sotto profilassi

    • Scontri, ultras del Perugia e del Gubbio si fronteggiano in autogrill: tre feriti

    • Umbria, incidente durante una passeggiata in moto: muore motociclista

    • Meningite di tipo "C", corsa contro il tempo per salvare una 23enne: il bollettino medico

    • Follia a Ponte San Giovanni: i baby bulli lanciano sassi dal cavalcavia, auto centrata

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento