Olmo, lite tra stranieri: arrestati per spaccio e resistenza

Una coppia di stranieri, un tunisino ed una giovane rumena di 19 anni sono stati arrestatti a Perugia per detenzione e spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale

Un ragazzo tunisino di 23 anni e una rumena di 19 sono stati arrestati a Perugia, rispettivamente per detenzione e spaccio di droga e per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L'arresto è scattato dopo una segnalazione su una lite a Olmo nel piazzale del Pam giovedì sera. All’arrivo dei carabinieri, i due hanno gettato un involucro con 20 grammi di hashish già suddiviso in dosi e pronto per la vendita.

T.A., tunisino, dell’88, senza fissa dimora e F.A. nata in Romania nel ’92, sono stati arrestati, mentre la giovane si scagliava contro uno degli agenti per tentare la fuga.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bullismo a scuola, compagni terrorizzati e picchiati: 16enne arrestato dai carabinieri

    • Cronaca

      Dramma in Umbria, muore durante una passeggiata in mountain bike

    • Cronaca

      Hotel Rigopiano, lotta contro il tempo: si cerca il giovane umbro disperso sotto le macerie

    • Cronaca

      Scatta l'interdittiva antimafia per il Foligno calcio: annullata la partita con l'Avezzano

    I più letti della settimana

    • Terremoti in serie nel Centro Italia: 5.4 di magnitudo, paura anche in tutta l'Umbria

    • Hanno sfidato la bufera, il rischio slavine e muri di neve da 4 metri ma li hanno salvati...

    • Terremoto in Centro Italia, a Perugia scuole chiuse per due giorni

    • Dramma in Umbria, muore durante una passeggiata in mountain bike

    • Perugia in lutto, è morto il Maestro: il dolore del sindaco Romizi

    • Sisma, le ultime analisi: "Rischio effetto contagio sull'Appennino umbro-marchigiano"

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento