Olmo, lite tra stranieri: arrestati per spaccio e resistenza

Una coppia di stranieri, un tunisino ed una giovane rumena di 19 anni sono stati arrestatti a Perugia per detenzione e spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale

Un ragazzo tunisino di 23 anni e una rumena di 19 sono stati arrestati a Perugia, rispettivamente per detenzione e spaccio di droga e per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L'arresto è scattato dopo una segnalazione su una lite a Olmo nel piazzale del Pam giovedì sera. All’arrivo dei carabinieri, i due hanno gettato un involucro con 20 grammi di hashish già suddiviso in dosi e pronto per la vendita.

T.A., tunisino, dell’88, senza fissa dimora e F.A. nata in Romania nel ’92, sono stati arrestati, mentre la giovane si scagliava contro uno degli agenti per tentare la fuga.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Week end da "sballo" al lago di Fiastra, perugino nei guai: irruzione dei carabinieri nella tenda

  • Cronaca

    Un consiglio comunale che non passerà alla storia: tanti assenti, tanti temi urgenti, zero decisioni...

  • Cronaca

    Ospedale di Perugia, medicina del futuro: realtà virtuale e videogame per curare i pazienti

  • Cronaca

    Meteo, in arrivo Circe: allerta maltempo e temporali

I più letti della settimana

  • Il Comune di Perugia passa alle maniere forti: revocato il patrocinio al Pride Village

  • Spaventoso incidente lungo la E45, l'auto della famiglia si ribalta allo svincolo

  • Umbria, incidente mortale: 49enne perde la vita nello schianto fra tre auto

  • E' sola e stremata dal caldo, i vigili del fuoco le recuperano il condizionatore dal garage

  • Follia per strada, operatore ecologico accoltellato in faccia: indagano i carabinieri

  • La seconda vita dell'ex Tabacchificio è realtà: 171 case a disposizione, ecco i requisiti per ottenerle

Torna su
PerugiaToday è in caricamento