Obbligo catene, Comandante Polizia provinciale smentisce notizia su multe

Il comandante della Polizia provinciale di Perugia smentisce l'emanazione di multe per la mancanza delle catene da neve a bordo nelle strade caratterizzate dalla relativa segnaletica

Sono prive di fondamento le notizie riguardo l’elevazione di multe da parte della Polizia provinciale di Perugia per la mancanza di catene a bordo lungo le strade contrassegnate dall’apposita segnaletica. Questo è quanto rende noto il comandante del Corpo di Polizia provinciale, Luca Lucarelli a seguito della diffusione nel marscianese, anche a mezzo stampa, di notizie sull’arrivo di sanzioni agli automobilisti sorpresi senza catene a bordo o pneumatici da neve.

Sull’argomento è intervenuto anche l’assessore provinciale Roberto Bertini: “Si tratta solo di inutili allarmismi e quindi ingiustificate preoccupazioni. La Polizia provinciale sta facendo prevenzione in questa materia, ma non risulta che siano state elevate sanzioni di questo tipo. Sono notizie del tutto infondate”.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Un'altra tragedia sulle strade umbre: si ribalta con l'auto e muore

    • Cronaca

      Il caso: Finisce sotto un treno, ma per lei "niente gambe artificiali nè permesso di soggiorno"

    • Cronaca

      Aggredito dal branco all'improvviso: in dieci si accaniscono contro un 26enne

    • Cronaca

      Giovane, studentessa e ladra: 21enne cinese denunciata per furto

    I più letti della settimana

    • Maxi rissa dopo la scuola: "Si sono picchiati con catene, bastoni e blocchi di cemento"

    • Tragedia nella notte, auto si ribalta: muore ragazzo di 30 anni

    • Tragico schianto nella notte: muore una giovane donna di 32 anni

    • Terremoto, due forti scosse a un minuto di distanza: epicentro a Norcia

    • Tragico incidente sulla E-45: due donne perdono la vita

    • Corre nudo per le vie di Perugia: fermato giovane 25enne

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento