"Ma che ca**o guardi?": il turista-bullo massacra di botte in un bar un ignaro avventore

Foto di archivio: bar

Follia pure. Anzi pura bullaggine al quadrato. Quello che è successo in un bar di Norcia non ha nessuna spiegazione logica. Un turista, residente nel Lazio, è entrato nel locale e dopo aver minacciato un cliente, lo ha picchiato colpendolo con alcuni pugni in pieno volto.

La vittima è caduta al suolo privo di sensi. Il motivo? Lo si è scoperto soltanto dopo che i Carabinieri sono riusciti ad indentificare e fermare il turista violento: "Quello... mi guardava in continuazione... non si doveva permettere di sfidarmi". Assurdo. L'uomo soccorso - 34 anni e resiente a Norcia - ha riportato una prognosi intorno ai venti giorni a causa di traumi vari e ferita alla testa. Il violento è stato denunciato a piede libero per lesioni aggravate. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento