Ancora rapine in villa, tre balordi assaltano la casa di una vedova: legata e minacciata

I carabinieri stanno indagando su una rapina a Nocera Umbria. Tre malviventi armati di coltello si sono fatti beffa di un'anziana pensionata, vedova. La donna è stata portata in Ospedale perchè sotto shock

Sapevano che in quell'abitazione isolata abitava una persona anziana, pensionata e sola (è vedova). Sono andati vigliaccamente a botta sicura. E così tre rapinatori, armati di coltello, hanno fatto irruzione nell'abitazione in località Paccarello a Nocera Umbra terrorizzando l'anziana donna. I malviventi hanno bloccato la donna che poi è stata legata e imbavagliata su una sedia del soggiorno.

Subito dopo hanno incominciato a frugare indisturbati nei cassetti: rubando risparmi, la pensione e alcuni preziosi. Con il bottino si sono dati alla fuga. La donna invece, una volta dato l'allarme, è stata portata all'Ospedale per via di un profondo stato di agitazione. Il bollettino medico è rassicurante. Sulla rapina sta indagando l'Arma dei Carabinieri: posti di blocco in tutta la provincia di Perugia. L'incubo delle rapine di villa non abbandona l'Umbria. Pochi giorni fa sequestrata una famiglia a Marsciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

  • Malattie sessualmente trasmissibili e psoriasi, dermatologi a Perugia: "In aumento i casi, tutti i rischi"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento