Nocera, non comprano la merce: segue e molesta fino all'uscio le anziane

Ancora il caso di un ambulante, forse spinto dalla fame per crisi, che cerca a tutti i costi di vendere qualcosa ai passanti...ma poi perde il controllo e si trasforma in un vero e proprio molestatore

I militari della Stazione Carabinieri di Nocera Umbra hanno denunciato per “molestie o disturbo alle persone” un trentenne marocchino di Costacciaro che stava provando a vendere i propri prodotti (calze – intimo e poco altro abbigliamento) a Vila Postignano nei pressi dello scalo ferroviario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ambulante, munito di licenza per vendita ambulante, ha per ore importunato in maniera insistente i passanti che hanno chiamato i Carabinieri per mettere fine a quelle molestie. In particolare alcuni anziani hanno ribadito di essere stati seguiti fino alla porta di casa con tanto di parolacce e qualche imprecazione. L'uomo non accettava nessun tipo di rifiuti, anche se garbato, continuando nel suo tentativo "quasi fisico" nel piazzare la merce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento