Ristorante giapponese nel mirino dei Nas: 50 chili di prodotti sequestrati e maxi multa al titolare

Sottoposto a sequestro cautelativo sanitario tre congelatori con prodotti irregolarmente congelati e conservati in cattive condizioni igieniche e sanitarie

Con l’approssimarsi delle festività pasquali si intensificano i controlli dei Carabinieri dei NAS a ristoranti, supermercati, pasticcerie, pescherie e laboratori di prodotti alimentari. In particolare gli uomini dei Nas di Perugia hanno ispezionato un ristorante giapponese della provincia e, con il supporto del Servizio veterinario della locale Asl, hanno sottoposto a sequestro cautelativo sanitario tre congelatori.

All’interno erano contenuti circa 50 chili di prodotti alimentari carnei, ittici e semilavorati farinacei irregolarmente congelati, privi di etichettatura e di indicazioni sulla tracciabilità, conservati in cattive condizioni igieniche e sanitarie. I prodotti sequestrati saranno successivamente avviati a distruzione. Per le irregolarità accertate il responsabile è stato sanzionato per 2.500 euro.

Potrebbe interessarti

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento