Sempre più controlli di notte anti-prostituzione: prevista pioggia di multe sui clienti

Con l'arrivo dei primi caldi le strade del sesso a pagamento tornano a diventare roventi e affollate e così sono previsti controlli più serrati. Anche ieri notte molte le auto controllate e un verbale da 450 euro per un 28enne

Intensificati i controlli notturni lungo le vie del mercato del sesso perugino anche in coincidenza con l'arrivo dei primi caldi che hanno fatto ripopolare le strade di prostitute. Obiettivo: scoraggiare i clienti che, dopo la nuova normativa anti-prostituzione del sindaco Boccali, rischiano 450 euro di verbale se trovati in compagnia o a contrattare con una squilla.

E così la scorsa notte - 12 giugno -  i poliziotti delle Volanti hanno sanzionato un altro uomo in cerca di emozioni forti. Si tratta di M.E. di 28 anni fermato in compagnia di due prostitute neanche 20enni lungo la via Trasimeno Ovest, nei pressi del ponte ferroviario. Per lui è subito scattato il verbale: a 10 giorni di tempo per pagarlo. Dopo i 450 euro sono destinati a crescere con gli interessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento