Morte monsignor Sergio Goretti, il cordoglio della Ceu: i funerali lunedì

Monsignor Sergio Goretti si è spento venerdì mattina ad Assisi. Moretti ha ricoperto il ruolo di vescovo nell'assisano proprio nel periodo del terremoto. I funerali saranno celebrati il 25 giugno

Questa mattina, venerdì 22 giugno 2012, è venuto a mancare Mons. Sergio Goretti, vescovo emerito di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino. Gli Arcivescovi e Vescovi dell’Umbria, appresa la notizia della morte di Goretti, che è stato Presidente della CEU, invitano tutti i fedeli dell’Umbria a pregare il Signore Gesù affinché lo accolga nella sua pace.

Goretti, nato nel 1929, è stato letto vescovo di Assisi e di Nocera-Gualdo il 14 dicembre 1980, ricevendo l’ordinazione episcopale da Giovanni Paolo II nella basilica vaticana il 1981 e l’8 febbraio prese possesso della diocesi. Inoltre, accolse l'allora Pontefice nella città serafica con i capi delle religioni mondiali nella storica giornata di preghiera per la pace del 27 ottobre 1986.

Ma soprattutto, in molti lo ricordano nel periodo del terremoto che sconvolse l'Umbria nel 1997 e le sue parole "Ricostruiamo prima le case e poi le chiese". In seguito divenne  vescovo emerito della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino nel 2006. e da allora si era ritirato presso il palazzo dei canonici, adiacente alla cattedrale di san Rufino, dove ha vissuto gli ultimi anni della sua vita, sempre disponibile a prestare con generosità e discrezione il suo ministero.

Le parole di Monsignor Sorrentino. "Nella fede in Gesù risorto che, nei suoi pastori, guida nel tempo la sua Chiesa, il vescovo mons. Domenico Sorrentino, con tutto il presbiterio diocesano, comunica con dolore il ritorno alla casa del Padre di mons. Sergio Goretti, vescovo emerito, pastore illuminato e generoso, che per oltre venticinque anni, ha retto la  Chiesa particolare di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino. Il ricordo affettuoso dell’intera diocesi si fa preghiera ardente e fiduciosa. La Messa esequiale si celebrerà lunedì 25 giugno, alle ore 10.00, nella cattedrale di san Rufino in Assisi, ove il presule sarà sepolto".

Nel frattempo annullato il premio televisivo Santa Chiara per via della sua scomparsa. Sarà possibile visitare la salma presso la sala adiacente la cappella del Santissimo della Cattedrale di Assisi. Domenica sera, 24 giugno, alle ore 21.00, dopo che la salma sarà portata in Cattedrale, sarà celebrata una veglia di preghiera. I funerali avranno lupogo lunedì 25 giugno, alle ore 10.00, nella cattedrale di san Rufino in Assisi, ove il presule sarà sepolto.








 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Inchiesta sanità, elezioni e Governo, Di Maio suona la carica: "Via la politica dalla sanità. Siri? Si dimetta"

  • Attualità

    Un 25 Aprile baciato dal sole. Romizi: "Tassello fondante per l'Italia civile". I partigiani: "Mai più odio e violenze"

  • Cronaca

    Via Sella da privata diventa comunale: "Unisce due quartieri, serve manutenzione costante"

  • Cronaca

    Foligno, perde il controllo dello scooter e cade: grave 40enne

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Perugia, incidente al passaggio a livello: treno travolge un'automobile

  • Perugia, schianto tra due auto a Ponte Felcino: vigili del fuoco e 118 sul posto

  • Perugia, ospedale e università in lutto: è morto il luminare della psichiatria Roberto Quartesan

Torna su
PerugiaToday è in caricamento