Tragedia in piscina: muore noto imprenditore di Perugia, inutili i tentativi di rianimarlo

Per oltre trenta minuti hanno tentato di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche la polizia

Un noto imprenditore di 76 anni (M.P. le sue iniziali) è morto nel pomeriggio di sabato 5 agosto nella sua villa in zona Pila.

L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, si trovava a bordo piscina quando è stato visto cadere improvvisamente in acqua: le persone che si trovavano con lui sono accorse per tirarlo fuori e cercare di farlo respirare, mentre veniva subito avvertito il 118 che nel giro di pochi istanti si è recato alla villa dell'imprenditore. Per oltre trenta minuti hanno tentato di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche la polizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

Torna su
PerugiaToday è in caricamento