Tragedia in piscina: muore noto imprenditore di Perugia, inutili i tentativi di rianimarlo

Per oltre trenta minuti hanno tentato di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche la polizia

Un noto imprenditore di 76 anni (M.P. le sue iniziali) è morto nel pomeriggio di sabato 5 agosto nella sua villa in zona Pila.

L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, si trovava a bordo piscina quando è stato visto cadere improvvisamente in acqua: le persone che si trovavano con lui sono accorse per tirarlo fuori e cercare di farlo respirare, mentre veniva subito avvertito il 118 che nel giro di pochi istanti si è recato alla villa dell'imprenditore. Per oltre trenta minuti hanno tentato di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

  • Oscar Coldiretti Italia, l'allevamento di bisonti umbro sbaraglia tutta la concorrenza: "Dalla carne alla lana..."

Torna su
PerugiaToday è in caricamento