Tragedia in piscina: muore noto imprenditore di Perugia, inutili i tentativi di rianimarlo

Per oltre trenta minuti hanno tentato di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche la polizia

Un noto imprenditore di 76 anni (M.P. le sue iniziali) è morto nel pomeriggio di sabato 5 agosto nella sua villa in zona Pila.

L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, si trovava a bordo piscina quando è stato visto cadere improvvisamente in acqua: le persone che si trovavano con lui sono accorse per tirarlo fuori e cercare di farlo respirare, mentre veniva subito avvertito il 118 che nel giro di pochi istanti si è recato alla villa dell'imprenditore. Per oltre trenta minuti hanno tentato di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche la polizia.

Potrebbe interessarti

  • Rinfrescarsi a Perugia, ecco le principali piscine pubbliche con le relative tariffe

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • Blitz dei Nas di Perugia in un supermercato: formiche nel pane e prodotti accatastati al sole, proprietari denunciati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento