Incidente sulla Flaminia: morto il motociclista Federico Clementini: "Ciao campione"

La vittima dell'incidente stradale di giovedì mattina sulla Flaminia è Federico Clementini, 40 anni spoletino, motociclista del Moto Club della città del Festival, che ha oscurato il suo sito

Foto da sito Moto Club Spoleto

Un morto e tre feriti, questo è il tragico bilancio dell'incidente stradale di giovedì mattina sulla vecchia Flaminia, nei pressi di San Giacomo. La vittima è Federico Clementini, 40 anni, molto conosciuto in città e motociclista del Moto Club di Spoleto, che in giornata ha oscurato il suo sito web mettendo una foto con la scritta: "Ciao campione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua auto, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia stradale, si è scontrata con un'altra autovettura che proveniente dalla direzione opposta.

La solidarietà e i messaggi di vicinanza si sono moltiplicati sui social network, man mano che il fatto si diffondesse. Sulla pagina Facebook del Moto Club di Spoleto campeggia una frase dedicata al compianto biker: "Per noi non eri un pilota ma 'il pilota, il campione numero 1'. Per oltre 20 anni hai fatto onore al nostro club in Italia e nel mondo vogliamo ricordarti così per tutte le emozioni che ci hai fatto vivere. Ciao Campione!"


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento