Perugia in lutto, addio al maestro della sartoria Augusto Lemmi: "Straordinario interprete della moda italiana"

Perugia piange la morte di Augusto Lemmi, principe della sartoria italiana che ha vestito gli uomini più eleganti del pianeta

Perugia piange la scomparsa del celebre Augusto Lemmi, principe della sartoria e maestro dello stile e dell'eleganza tutta italiana.  Dal 1948, anno di fondazione della sua sartoria, ha vestito gli uomini più eleganti del pianeta. Perfino i gentleman della City londinese e importanti personaggi del jet -set. Anche la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, si unisce al cordoglio per la scomparsa di questo grande perugino, elegante e sobrio, creativo e lungimirante. 

Il Personaggio: Augusto Lemmi, il sarto perugino che veste la City di Londra e gli Usa

In un telegramma alla famiglia la presidente Marini, nel manifestare la sua personale partecipazione al lutto per la scomparsa di Augusto Lemmi, lo ricorda come “un grande sarto perugino ed italiano. Con lui perdiamo un appassionato e straordinario interprete dell’eleganza e dello stile della moda italiana”.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

  • Allergia al nichel, perché viene e come evitarla

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Umbria, vaga a piedi in superstrada: "Sono stato licenziato e mia moglie mi ha lasciato"

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento