Morte Marco Orsolini, Uil-Fpl: “Fare chiarezza sull’accaduto”

Il sindacato della Uil chiede chiarezza sulla morte del dipendente della Provincia Marco Orsolini, deceduto nel pomeriggio di martedì durante un intervento di manutenzione sulla Tuderte

Il segretario aziendale Uil-Fpl della Provincia di Perugia Stefano Cotani invia la seguente nota, riferita alla tragica scomparsa del collega Marco Orsolini, a Castel Ritaldi.

La Uil chiede l’impegno di tutti perché queste dolorose situazioni non si ripetano mai più e lo pretende direttamente dalla Provincia di Perugia, alla quale invia una nota in merito alla tragedia del 36enne: "Tristezza, amarezza e sconcerto per la scomparsa del collega Marco Orsolini. Non si può più morire sul lavoro. Marco lascia la moglie ed un bambino di 9 anni e tante persone che gli volevano bene, le lascia nel modo più triste e più tragico, con un incidente mentre stava lavorando come tante altre volte, con impegno e diligenza.

Questo non è più tollerabile- contunua la nota della Uil-la notizia dell’incidente è piombata come un macigno su tutti i dipendenti del Provincia nella tarda mattinata di ieri, gettandoli in uno stato di sconforto, costernazione e di dolore. Tutta la UIL-FPL aziendale, nello stringersi accanto ai familiari di Marco in questo momento di grandissimo dolore, chiede ed auspica che si faccia chiarezza sull’accaduto e soprattutto invita tutti ad un maggiore impegno affinché queste dolorosissime situazioni non debbano più accadere. Un forte abbraccio ai familiari ed agli amici. Ciao Marco”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento