Travolta e uccisa, Morena muore a 70 anni per salvare il suo cane

Nuovi particolari sull'incidente che si è verificato sabato 23 lungo la strada Valnerina

E' morta per salvare il cane che le era scappato. Morena Fritella, 70 anni, residente ad Arrone, è stata travolta e uccisa lungo la strada Valnerina, nei pressi del bivio per Papigno, intorno alle 19.30. Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, affidata alla polizia locale di Terni, dall'auto della donna, ferma lungo la carreggiata, per motivi non noti, il cane meticcio che viaggiava con lei è riuscito a uscire dall'abitacolo, andando sulla strada. La 70enne è scesa dall'auto e lo ha inseguito, non accorgendosi dell'automobile che stava sopraggiungendo e che ha investito entrambi. 

Un impatto letale per la donna, morta sul colpo. NIente da fare anche per il cane, morto in serata nella clinica veterinaria dove era stato portato per essere curato. Alla guida dell'auto che li ha investiti, un uomo di Terni che si è fermato per prestare soccorso alla 70enne, finendo per accusare anche un malore. 

Gli accertamenti sono comunque ancora in corsa. 

Potrebbe interessarti

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Grande Fratello 2019, la vincitrice Martina Nasoni: "Dovrò operarmi di nuovo al cuore"

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Maltempo in provincia di Perugia, alberi in fiamme, tante cadute, incendi boschivi: i comuni più colpiti

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Tragico incidente a Castiglione del Lago, schianto tra una moto e un camion: Luca muore a 37 anni

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento