L'ex Facoltà di Medicina a Monteluce trasformata in dormitorio dei pusher

Un esposto presentato direttamente in Questura ha fatto scattare l'operazione condotta dagli agenti del posto fisso di Polizia in Centro Storico. Sette stranieri con precedenti per spaccio denunciati

Intervento della Polizia nell'area di Monteluce

Un esposto presentato in Questura sta alla base dell'operazione della Polizia che ha permesso di liberare uno stabile in via Enrico del Pozzo - faceva parte del complesso dell'ex facoltà di Medicina e Chirurgia - che era stato adibito a dormitorio da parte di pusher e clandestini. 

Gli agenti, entrati in azione poco dopo le 7 del mattino, hanno trovato cinque tunisini e due marocchini che vivevano stabilmente in quei locali da diverso tempo. Si tratta, per lo più, di volti già noti alle forze dell’ordine, in quanto molti dei maghrebini hanno piccoli precedenti per spaccio e sono soliti gravitare nell’area del centro storico. La Polizia ha liberato l’edificio e condotto i sette in Questura per formalizzare la denuncia per invasione di edifici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di lume
    lume

    io ho la mia teoria per questa gente, invece che lasciarli in giro, spendere soldi per prenderli mantenerli e liberarli...portiamoli al tevere !!! quest'anno le piogge hanno aiutato...non perdiamo l'occasione

  • Visto che già quelle strutture sono sventate un dormitorio, perché costruirne un altro davanti a San Bevignate?

  • Avatar anonimo di Lissy
    Lissy

    Bah... io gli lascerei volentieri l'obitorio....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Insulti e botte tra genitori mentre aspettano il bus della gita dei figli, a processo in tre

  • Cronaca

    In manette spacciatore con protezione umanitaria, nel cellulare le prove della cessione di droga

  • Cronaca

    Operazione anti-droga dei Carabinieri, tanti giovanissimi nella rete: sequestrata serra di marijuana

  • Politica

    Elezioni, intervista a Romizi: "I miei 5 anni al servizio della città. Il futuro: merito, velocità e creatività"

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento