Montebello, nuova vittima della droga: 26enne trovato morto nel suo monolocale

Il giovane era pugliese ma da diversi anni viveva nel capoluogo umbro: l'allarme era stato lanciato dal proprietario di casa. I sanitari lo hanno trovato privo di vita e si sospetta che la morte risalga a qualche ora prima del ritrovamento

Un probabile caso di overdose ha stroncato la vita ad un giovane di 26 anni di origini pugliesi ma da anni residente a Perugia. A costatarne il decesso il personale del 118 di Perugia che ieri mattina ,sabato, è intervenuto  pressi di Montebello attorno alle 10.30. Il giovane, che è risultato facesse uso di sostanze, era morto da alcune ore. A dare l'allarme sarebbe stato il locatore della piccola casa che si trova appunto nei pressi della frazione di Montebello.Sul posto per le indagini anche i Carabinieri di Perugia. La costatazione di morte è stata effettuata  dalla Dottoresa Mara Margutti del servizio del 118 unico regionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento