Attira in casa una bimba con una scusa e la molesta: 70enne condannato

Settantenne condannato a due anni di reclusione, più l’interdizione ai pubblici uffici e al pagamento delle spese, per molestie su una bimba di soli nove anni

Settantenne condannato a due anni di reclusione, più l’interdizione ai pubblici uffici e al pagamento delle spese, per molestie su una bimba di soli nove anni. La piccola aveva scritto l’orrore nel suo diario segreto. La mamma aveva letto tutto e ha denunciato il vicino di casa 70enne.

Le molestie risalgono al giugno nel 2010, in un condominio. L’uomo, che abita al piano di sotto, invita la bimba a scendere a giocare con la nipotina. Solo che in casa c’è solo lui.  Gli atti dell’accusa raccontano l’orrore: “il vicino l’afferra per le mani, la porta dentro, la spinge sul divano, comincia a palpeggiarla e a toccarla”. La piccola viene salvata dalla nonna, che suona per portarla a pranzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento