Va a trovare la madre ricoverata e minaccia di morte l'infermiere della casa di riposo

L'uomo, un 53enne di Perugia, è stato denunciato dai carabinieri di Assisi

Un 53enne perugino è stato denunciato dai carabinieri di Assisi perché avrebbe minacciato di morte, a seguito di un diverbio per futili motivi, un operatore di una casa di riposo, in cui è ricoverata l'anziana madre.

Il diverbio sarebbe nato proprio all'interno della struttura di riposo dove l'uomo si era recato per fare visita alla madre. L'intervento dei carabinieri ha riportato la calma e prodotto una denuncia per minaccia aggravata.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

  • Farmaci equivalenti e farmaci di marca: sono proprio uguali?

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Umbria, vaga a piedi in superstrada: "Sono stato licenziato e mia moglie mi ha lasciato"

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento