In viaggio senza biglietto, minacce e pietre contro il capotreno

Era riuscito a darsi alla fuga, individuato dalla Polfer di Foligno e denunciato

Non aveva il biglietto e al capotreno che lo ha fatto scendere ha risposto con insulti, minacce e qualche sassata. Prima di darsi alla fuga. Dopo 6 giorni, l'uomo, un 30enne marocchino, è stato rintracciato dagli agenti della Polfer di Foligno e denunciato.

L'uomo era a bordo di un regionale Ancona-Foligno, quando ha alla richiesta di biglietto e quindi documenti ha reagito in maniera aggressiva e presto violenta, finendo per scagliare contro il ferroviere alcuni sassi raccolti dalla massicciata dei binari. E' stato denunciato per violenza, minaccia e oltraggio a Pubblico Ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità ed attentato alla sicurezza dei trasporti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Tragedia a Perugia, precipita dal palazzo e muore: sul posto la polizia

  • SPECIALE LAVORO Settembre in Umbria: posti per nuovo supermercato, impiegati, operai, addette alle pulizie

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento