L'assurdo in campo: minaccia di morte l'arbitro, squalificato e cacciato dalla squadra

Il giovane calciatore aveva urlato contro il direttore di gara. In arrivo sanzioni anche per gli allenatori

Squalificato fino all’8 aprile e adesso cacciato dalla squadra. È la punizione per un giovane calciatore della Nestor Marsciano che ha minacciato di morte l'arbitro nel corso della gara del campionato Juniores A2 contro il Massa Martana. Lo scrive oggi Il Corriere dell’Umbria.

Dopo la squalifica inflitta dal giudice sportivo perché aveva urlato all’arbitro "Ti ammazzo, ti do un cazzotto", adesso la sanzione disciplinare della società sportiva, che ha escluso a titolo definitivo il giovane calciatore dalla squadra.

Secondo il quotidiano dovrebbero arrivare sanzioni anche per i due allenatori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Schianto all'alba a Perugia, auto si ribalta: 22enne in gravissime condizioni, l'amico in codice rosso

  • Cronaca

    Umbria, ladri all'assalto del Comune: rubati documenti, soldi e due pistole

  • Cronaca

    Umbria, mazzette in corsia: l’ospedale chiede il conto al chirurgo, danno da diecimila euro

  • Attualità

    L'Umbria stupisce e vince: le migliori birre artigianali d'Italia sono umbre

I più letti della settimana

  • Licenziata per giusta causa dalla Cucinelli, ma il Tribunale annulla la decisione: "Sia riassunta e 20mila euro di risarcimento"

  • Nuove aperture a Perugia, maxi supermercato Conad in via Settevalli: 40 nuovi posti di lavoro

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • Schianto all'alba a Perugia, auto si ribalta: 22enne in gravissime condizioni, l'amico in codice rosso

  • A Perugia il primo "Cannabis social club" dell'Umbria, il consiglio comunale dice sì

  • Umbria Jazz 2019, cartellone incredibile: ufficiale, ci sono anche Lauryn Hill, Kamasi Washington e il trio Gazzè-Britti-Manu Katché

Torna su
PerugiaToday è in caricamento