Meningite, chi deve vaccinarsi e quando

Il sito dell'Istituto Superiore di Sanità pubblica un primo piano con la supervisione scientifica di Giovanni Rezza e Paola Stefanelli, del Dipartimento Malattie infettive dell'Istituto che aiuta a fare chiarezza

CHI E' A RISCHIO - I bambini piccoli e gli adolescenti, ma anche i giovani adulti, sono a rischio più elevato di contrarre infezione e malattia. Per quanto riguarda il sierogruppo B, la maggior parte dei casi si concentra fra i bambini più piccoli, al di sotto dell`anno di età. 

Sospetta meningite, il bollettino medico dell'uomo ricoverato in ospedale

I VACCINI - Esistono tre tipi di vaccino anti-meningococco: il vaccino coniugato contro il meningococco di sierogruppo C (MenC): è il più frequentemente utilizzato, e protegge solo dal sierotipo C. Il vaccino coniugato tetravalente, che protegge dai sierogruppi A, C, W e Y. Il vaccino contro il meningococco di tipo B: protegge esclusivamente contro questo sierogruppo. Alcuni vaccini sono già raccomandati ed offerti gratuitamente, altri invece lo saranno appena entrerà in vigore il nuovo Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento