Medico in vacanza durante l'assenza per malattia, l'indagine partita da una segnalazione dell'ospedale di Città di Castello

L'Usl 1: costante collaborazione con le forze dell'ordine per fare luce sulla vicenda

E' partita da una segnalazione raccolta dalla direzione dell'ospedale di Città di Castello e inoltrata alla polizia, l'indagine del commisariato che ha portato alla denuncia di un dirigente medico dell'ospedale tifernate, accusato di truffa ai danni dello Stato.

Il professionista, in base agli accertamenti effettuati e alle perquisizioni chieste e ottenute dalla Procura della Repubblica, si sarebbe recato all'estero durante un periodo di assenza dal lavoro per malattia.

In malattia per non andare al lavoro, in realtà in viaggio all'estero: medico denunciato per truffa

La direzione del presidio ospedaliero - riferisce l'Usl Umbria 1 - dopo la segnalazione "esterna", ha subito raccolto materiale e segnalato la vicenda alle forze dell’ordine, con le quali sta tuttora collaborando, per avviare gli opportuni accertamenti che hanno poi portato alla denuncia del professionista.

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Tutto quello che non sapete sulle piante grasse e i benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento