Controlli anti-ladri in fuga sulla E45: preso latitante, svaligiati hotel e case

I Carabinieri di Todi, nel territorio di Massa Martana, alle prime ore dell’alba di hanno individuavano un’Audi A4 che è stata prontamente fermata. Ecco cosa hanno scoperto e sequestrato

Nell'auto sospetta fermata per un controllo sulla E45 all'altezza di Massa Martana c'era una carico di oggetti rubati. E a guidare l'Audi A4 un ladro latitante dal marzo scorso - specializzato nello svuotare appartamenti - che era ricercato dal Tribunale di Civitavecchia. In manette è finito D.P. di 30 anni, romeno, che ora si trova nel carcere di Spoleto. All’interno dell'auto sono stati trovati televisori, trapani, saldatrici, martelli penumatici ed altri strumenti di lavoro. Tutti oggetti rubati in appartamenti e in un hotel dove il latitante insieme ad una donna e ai figli minorenni aveva dimorato per alcuni giorni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento