Massa Martana, sfruttamento prostituzione: arrestato ricercato

I carabinieri di Todi hanno arrestato a Massa Martana il latitante dell'operazione Artur, andata in scena lo scorso primo dicembre per contrastare lo sfruttamento della prostituzione

I carabinieri della Compagnia di Todi hanno tratto in arresto un latitante, sfuggito all’operazione Artur del primo dicembre scorso che ha smantellato una vera e propria associazione a delinquere dedita allo spaccio di droga e allo sfruttamento della prostituzione.

M.A., 25enne cittadino albanese, è stato arrestato a Massa Martana, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Perugia.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento