Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

La ragazza è in gravi condizioni, colpita al volto e al torace. Il ragazzo è in Ortopedia. Indagano i carabinieri

AGGIORNAMENTO Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

Imbraccia il fucile e spara alla sorella e al fidanzato. Secondo quanto riportato da La Nazione Umbria, a San Valentino della Collina, Comune di Marsciano, il fratello della 32enne, nella tarda serata di giovedì 16 gennaio, avrebbe sparato dal terrazzino di casa contro la coppia. Il fidanzato ha caricato la ragazza in auto e l'ha portata al pronto soccorso. E ha chiamato i carabinieri. 

La ragazza, spiega una nota dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, è ricoverata in Rianimazione in prognosi riservata con profonde ferite al volto e al torace. "Uno dei medici di turno, il dottor Antonio Galzerano - spiegano dall'ospedale di Perugia - , ha esposto ai familiari la complessa situazione delle condizioni donna, che nelle prossime ore potrebbe essere sottoposta ad intervento chirurgico per le lesioni riportati ad organi vitali".

Stando sempre alla nota dell’ospedale, il fidanzato della donna ha riportato ferite agli arti inferiori ed anche lui ricoverato. Attualmente si trova nella struttura di Ortopedia e sarà sottoposto anche lui ad intervento chirurgico per l’estrazione dei pallini dell’arma da fuoco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento