Devasta il negozio e l'auto della sorella per estorcerle dei soldi: arrestato

L’uomo è stato arrestato dai militari per estorsione aggravata e continuata e minacce

Estorsione aggravata e continuata, più le minacce. I carabinieri di Marsciano hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Spoleto nei confronti di un 55enne di Marsciano. L’uomo è stato arrestato dai militari per estorsione aggravata e continuata e minacce.

Nei primi giorni di dicembre il 55enne ha fatto irruzione nel negozio di parrucchiere di proprietà della sorella minore a Collazzone, pretendendo la consegna di una somma di denaro. Ma la donna ha risposto con un no. L’uomo è andato su tutte le furie, minacciandola di morte, danneggiandole l’auto e prendendo  a calci la vetrata dell’esercizio commerciale.

I carabinieri hanno raccolto la denuncia e accertato che la donna aveva già subito violenze del genere dal fratello. Il Gip del Tribunale di Spoleto ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del 55enne. L’uomo è arrestato e rinchiuso agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento