Picchiata e buttata in strada in ciabatte e accappatoio, arrestato marito violento

Denunciati diversi episodi di violenza dal 2014. Dopo l'udienza l'uomo è stato rimesso in libertà e sotttoposto al divieto di avvicinamento alla donna

Fugge per strada in accappatoio dal marito che picchia. Lei viene soccorsa, lui arrestato, anche se rimesso in libertà con divieto di avvicinare la donna.

Protagonisti della vicenda un 47enne tunisino e la moglie.

L’uomo è stato arrestato dalla polizia di Città di Castello per una serie di comportamenti violenti denunciati dalla donna. Violenze che sarebbero avvenute davanti alla madre dell’uomo, mai intervenuta per fermare il figlio. Tra i racconti della donna, a volte ritrattati, diversi episodi un cui sarebbe stata minacciata e insultata, picchiata, sbattuta fuori casa in ciabatte e accappatoio, tirata per i capelli fino a strapparli. Violenze e soprusi iniziati sin dai primi tempi di matrimonio nel 2014. Fino ad un’aggressione con costole rotte che, però, la donna aveva ritrattato dicendo che si era trattato di caduta dalle scale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, difeso dall’avvocato Christian Giorni, dopo l’udienza di convalida davanti al giudice è stato rimesso in libertà e ha ottenuto il divieto di avvicinamento alla donna e alla sua abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento