Mariano Di Vaio: da fashion blogger a imprenditore a Perugia: ecco il suo progetto

Ventisette anni, otto milioni di followers sparsi nel mondo e un nuovo progetto imprenditoriale per la moda maschile: lo stile italiano nel mondo

Mariano di Vaio

Il meglio del made in Italy per uomo sbarca online grazie al nuovo progetto imprenditoriale di Mariano Di Vaio, il fashion blogger che conta oltre 8 milioni di followers sparsi  nel mondo. E’ stato presentato in esclusiva mondiale questa mattina a Ponte Felcino, alla presenza del suo ideatore e del suo staff, l'e-commercie Nohow, ottendendo in pochissimo  tempo già un seguito incredibile.

Ed è così che dopo aver calcato red carpet, show rooms, alta moda, passerelle e perché no, anche un set cinematografico in America, Mariano ha scelto la sua terra, l’Umbria, per portare la creatività e il lusso italiano (ma a portata di tutti) nel mondo.

VIDEO Mariano Di Vaio, il vip fashion blogger, investe a Perugia: "Venderò nel mondo il meglio del made in italy"

Grandi marchi, design per la casa, scarpe, occhiali, insomma: qualunque cosa ruoti attorno allo stile dell’universo maschile lo si potrà acquistare grazie alla nuova piattaforma online, un marchio che svela il lato della grande scuola di sartoria italiana, abbinata a novità e stile per tutti i gusti.

“Ho voluto scommettere proprio qui a casa mia, nella mia terra, grazie al mio staff composto da ragazzi under 30, abbiamo puntato su un prodotto che permettesse all’uomo di trovare tutto ciò che gli piace. Era da tempo che tramite il mio blog, gli utenti mi chiedevano dove potessero acquistare quel pantalone piuttosto che quell’altra giacca, da qui è nata l’idea del mio progetto. “

“Sono partito da zero, senza finanziamenti e senza aiuti-continua- Ho contattato alcuni marchi di moda che conoscevo e che hanno subito capito le potenzialità del mio progetto. Un successo inaspettato, tanto che tra due settimane lanceremo anche la versione femminile”.

Una storia straordinaria, quella di questo giovane di appena 27 anni che ha fatto, del suo “pallino per la moda” non solo uno stile di vita, ma un vero e proprio lavoro, puntando su Perugia e dando lavoro a giovani ragazzi neo laureati.

VIDEO Mariano Di Vaio, il vip fashion blogger, a Perugiatoday.it: "I consigli per un look invernale very cool"

“Sono partito per Londra con il sogno di imparare bene la lingua e volare a New York per fare l’attore, racconta Mariano. Sono venuto a contatto con gente di ogni paese del mondo e questo mi ha portato a un' apertura verso gli altri che poi ha trovato riscontro nela moda, un canale comunicativo eccellente”

Freschezza, slancio, creatività e innovazione. Oltre alla sua linea Mariano Di Vaio, prodotta in Italia tra le Marche e Padova, venderà grandi marchi e nomi meno noti- ma non per questo meno di qualità per tutti i volti dell’uomo contemporaneo: dallo street-style, all’anima più sportiva, fino all’eleganza intramontabile del maschio italiano. Oggetti d’arredamento difficilmente trovabili nei negozi comuni. “I nostri più fedeli compratori sono gli americani, ma abbiamo un seguito anche con gli arabi, che amano e apprezzano lo stile italiano che ancora continua a fare scuola nel mondo”.

Ma Di Vaio è pronto a crescere ancora. Grazie alla sua start up internazionale Mdvstyle, la base del rapporto con i suoi clienti e-commercie, è pronto a continuare a credere nel prodotto italiano, coniugando, senza eccessi e senza troppe stravaganze, una sobria eleganza, punto chiave dello stile italiano, all’avanguardia ma senza la necessità di choccare.

Le maggiori resistenze per la vendita online? “Sono gli italiani, risponde. Ecco perchè la fiducia che si instaura con il cliente è fondamentale. Abbiamo personale che risponde 24 ore su 24 al telefono, per spiegare misure, colore, cm di una giacca a chi chiede maggiori informazioni sul prodotto che acquisterà". 

Nei suoi viaggi in tutto il mondo incontra appassionati che chiedono una foto con lui, un autografo, anche solo un sorriso, una battuta. «La mia è una storia di amicizia. Amicizia con tutti quei followers che incontro in rete o nei miei viaggi. La mia esperienza è una risposta - ha detto Mariano - ai possibili inganni del web e un impegno, per ora e per il futuro, ad essere sempre trasparente, corretto, sincero. Un amico sulla rete sul quale si può contare, che non ti darà mai fregature. Tutto questo vale anche per Nohow, il mio e-commerce (www.nohowstyle.com)». Non a caso sulla copertina del suo libro si legge: «Noi siamo già la next generation, viviamo di futuro. Andiamo alla velocità del web, ma non dimentichiamo mai di portare con noi tutto quello in cui crediamo».

Potrebbe interessarti

  • Dove mangiare bene a Perugia, secondo chi ci è stato

  • Rinfrescarsi a Perugia, ecco le principali piscine pubbliche con le relative tariffe

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • L'Umbria in Prima Serata, su Sky la puntata tutta umbra di 4 Hotel. Barbieri: "Ecco i protagonisti e le location"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento