Maestra dell'asilo arrestata dai carabinieri: maltrattamenti sulle bambine

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare

Maestra di un asilo della provincia di Perugia arrestata dai carabinieri. I militari hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip. Secondo quanto riportato da La Nazione e il Messaggero, la donna è ai domiciliari con l'accusa di maltrattamenti nei confronti di due bambine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la ricostruzione tutto sarebbe partito dalla segnalazione al sindaco di alcune dipendendi di una cooperativa che opera nell'asilo. E il sindaco si è subito rivolto ai carabinieri. Nel corso delle indagini sono state anche installate delle telecamere nella struttura che hanno ripreso i maltrattamenti. Le piccole, secondo la ricostruzione, sarebbero state messe in punizione da sole in bagno, maltrattate, strattonate, costrette a ingoiare il cibo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Si schianta con la moto in superstrada e il mezzo prende fuoco, ferito motociclista

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 30 giugno: un nuovo positivo, aumentano i ricoverati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento