Maltempo, forti raffiche di vento e pioggia, alberi caduti e tanti disagi in tutta l'Umbria

Interventi no - stop da parte dei vigili del fuoco. Tantissime le chiamate alla centrale operativa del 115 per alberi caduti, gronde pericolanti e disagi

Immagine d'archivio

Le forti raffiche di vento non danno tregua all'Umbria e sono tantissime le richieste giunte alla centrale operativa del 115 per alberi caduti o pericolanti o per il ripristino della viabilità. Non si registrano gravi danni, ma vari disagi in tutta la provincia; ieri i forti venti hanno addirittura sfiorato i cento chilometri all'ora a Giano dell'Umbria e sono stati numerosi gli interventi da parte dei vigili del fuoco per piante crollate al suolo in Altovere e ad Assisi, dove un albero è caduto in viale Umberto 1.

Dalla centrale operativa fanno sapere che intorno alle 20 di ieri, lunedì 11 dicembre, sono stati oltre cento gli interventi in tutta la provincia di Perugia, ma anche per questa mattinata sono in attesa almeno 35 urgenze ancora da eseguire, in particolare per rami, alberi e tegole pericolanti. Le zone maggiormente colpite dal maltempo risultano quelle del comprensorio ternano, ma interventi a raffica sono stati effettuati anche nello spoletino, a Città di Castello e Giano dell'Umbria. Gubbio risulta invece essere la zona dell'Umbria meno colpita dai disagi che fino ad ora il maltempo ha creato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento