Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, il Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria e i sanitari del 118

Malore nei boschi, inutili i soccorsi per un uomo. Tragedia nella mattinata di oggi, mercoledì 16 ottobre,  nei pressi del valico di Fossato di Vico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria e il personale sanitario del 118. A nulla sono valsi i soccorsi per salvare l'uomo, un cacciatore di circa 50 anni, probabilmente colto da un malore che non gli ha lasciato scampo.  

L'uomo, secondo le prime informazioni raccolte, stava partecipando ad una battuta di caccia, quando, improvvisamente, si è accasciato al suolo. L'allarme è scattato intorno alle 7.30 di questa mattina. Sul luogo della tragedia stanno operano anche i carabinieri forestali, oltre alla squadra dei vigili del fuoco e degli uomini del Sasu per il recupero del corpo senza vita dell'uomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento