Scuola, un magistrato nelle scuole: si studia la legalità

Un accordo tra Corte di Appello, Tribunale e Procura con il Provveditorato con gli studi per consentire la presenza di magistrati nelle scuole per parlare di educazione civica, costituzione e leggi

L'educazione civica e la cultura della legalità ritornano nelle scuole dell'Umbria grazie ad un accordo tra magistratura e mondo della scuola. Il presidente della Corte d'Appello, Wladimiro di Nunzio, ha spiegato un accordo con il Provveditorato agli studi che porterà un magistrato in ogni scuola per poter spiegare la cultura della legalità con i suoi eroi e le sue leggi collettive da rispettare. Una lezione che permetterà di arricchire il bagaglio culturale degli studenti di casa nostra, indirizzandoli anche verso la fedeltà delle istituzioni e della Costituzione.

Il coordinamento dei magistrati-insegnanti spetterà al consigliere della Corte d'Appello Massimo Ricciarelli. L'accordo prevede anche ai giovani di fare uno stage post-diploma - come ha ricordato Giovanni Galati, Procuratore Generale della Repubblica  - per capire e conoscere la macchina della giustizia e magari avviarsi verso una carrieri da magistrato. Infine previsto un concorso per classi sulla legalità.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento