Magione, ritrovato il 71enne scomparso: vagava confuso in un bosco

E' stato ritrovato l'uomo di 71 anni, malato di Alzheimer, scomparso da Magione venerdì mattina. L'anziano trovato in un bosco, era in evidente stato confusionale

E' stato ritrovato Luciano Lupattelli, l'uomo di 71 anni, malato di Alzheimer, scomparso da Magione venerdì mattina. L'anziano ha fatto perdere le proprie tracce nei pressi del centro commerciale Pesciarelli, in Viale Umbria nella zona di Casenuove di Magione.

Un ingente spiegamento di forze dell'ordine è stato impegnato nelle ricerche fino a quando il 71enne è stato trovato che vagava in stato confusionale in un bosco.

Come confermato dal maresciallo Crecco della stazione di Magione, l'uomo è stato rinvenuto in Zona Caserini, intorno alle 9:30, di domenica mattina. Vistitato dal 118 le condizioni generali di salute dell'anziano, che è stato rifocillato, sono apparse buone.

Le forze dell'ordine e i volontari del luogo, impegnati nelle ricerche di questi giorni, così come i famigliari dell'uomo, tirano un sospiro di sollievo.










 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento