Maltempo, bomba d'acqua su Magione, situazione difficile: allagamenti e sottopassi bloccati

Tutte le squadre dei distaccamenti di Castiglione e città della Pieve stanno lavorando per arginare allagamenti, piante cadute e auto bloccate nei sottopassi

Foto di Rubeca

Una vera e propria bomba d'acqua si è abbattuta in particolare sul comune di Magione, in particolari sulle frazioni e lungo il Trasimeno. Tantissime le richieste di intervento inviate alla centrale dei Vigili del Fuoco. Tutte le squadre dei distaccamenti di Castiglione e città della Pieve stanno lavorando per arginare allagamenti, piante cadute e auto bloccate nei sottopassi.

Garage, scantinati, negozi e persino ristoranti sono stati invasi dall'acqua. I tombini sono saltati un po' ovunque. Strade e piazzali sono diventati dei torrenti in piena con l'acqua arrivata in alcune zone sopra i 60 centimetri. Sottopassi allegati e strade ostruite da rami e alberi caduti hanno bloccato il transito su alcune strade alla periferia di Magione. La situazione è definita critica e la conta dei danni è tutta da quantificare.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento