De Vincenzi si tiene la doppia poltrona e parla di complotto e noi rispondiamo: "Bene, bravo... ma soprattutto BIS".

La Multinazionale delle Chiacchiere, l'unica rubrica sull'inutilità di certa politica, torna ad affrontare il caso De Vincenzi consigliere comunale e consigliere regionale. Ci invita a prenderci un bel digestivo... a quando anche una bella purga di una volta?

Depistaggio mediatico. Invito a prendere un bel digestivo (a quando l'invito a prendere una bella purga?). Caro De Vincenzi, consigliere comunale e consigliere regionale allo stesso tempo, che caduta di stile verso chi, pur criticandola, le ha espresso parole di elogio su alcuni temi e sulle sue elezioni "popolari". E' tremendamente offensivo dare dei complottisti soltanto perchè le abbiamo ricordato che il doppio-incarico non è in linea con la buona politica e che forse sarebbe meglio che lei, per il bene di noi perugini ed umbri, faccia una scelta chiara per poter lavorare a tempo pieno alla "cosa pubblica", ma ovviamente solo in una delle "case istituzioni" della "cosa pubblica".

Che caduta di stile equiparare un libero pensiero in un libero giornale ad un complotto-depistaggio mediatico. Lei non ha neanche il coraggio di citarci ma siamo gli unici, dopo un anno di strano silenzio mediatico, ad averle poste il quesito: lasciare o non lasciare uno dei due incarichi istituzionali che ha accumulato (in due partiti diversi) dopo le elezioni comunali e regionali? Tutto qua. Se lei ritiene che sia un comportamento giusto - tecnicamente lo è... ma lo sono anche i bonus benzina e altri benefici - continui pure per la sua strada ma senza invitare gli altri a prendersi un bel digestivo (ribadisco: a quando l'invito per una bella purga... anche quella aiuta a digerire e liberarsi lo stomaco?). Obietterà che, nel suo testo, quel digestivo è rivolto anche a lei... ma le assicuro che lei non ha bisogno di sorbirselo. Una persona che percepisce (legalmente) dalla Regione una indennità di 6.200 euro (netti)... il rospo se lo mangia con gusto mettendoci sopra anche sale e pepe.

Chi come noi invece non ha questo bonifico sul conto corrente ogni mese... il rospo se lo tiene e forse lo alleva anche nella speranza che sia un buon saltatore per le gare clandestine di rospi. Qualche soldo in più non guasta mai. Scherzi a parte. Lei si tiene il doppio incarico? Bene, bravo... per l'appunto BIS. Ma almeno eviti di parlare di complotto e depistaggio... non sono argomenti da cattolico maturo e da buon padre di famiglia. Ora dovrei citare Papa Francesco sulle poltrone e la buona politica... ma non vorrei passare anche per "papista" e "populista". Le auguro buon lavoro: gestire due incarichi istituzionali, e farlo bene, è difficili ma lei avrà la forza per farlo. E come sempre: bene, bravo ma soprattutto BIS! Ah dimenticavo: siamo talmente concetrati sul complotto mediatico che tante sue note e prese di posizione sono state pubblicate su Perugiatoday.it anche quelle più difficili e che generano insulti e polemiche. 

Ps: secondo lei una persona che appena eletta lascia la lista o il partito grazie al quale è stato candidabile ed eleggibile non dovrebbe dimettersi e lasciare il consiglio comunale? Ma questo è un altro discorso. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragico incidente sul lavoro, muore a 42 anni travolto da un camion

  • Cronaca

    Fiumi di cocaina, tra i "clienti" anche casalinghe e imprenditori: smantellato giro di spaccio, presi 4 pusher

  • Attualità

    Il presepe a scuola: ci sono tutti i popoli del mondo ... ma non c'è traccia di Maria, Giuseppe e il Bambinello

  • Cronaca

    Marsciano: tragedia in casa, trovato cadavere

I più letti della settimana

  • Autobus con rimorchio fermato lungo la E45: scatta maxi multa sopra i 4mila euro

  • L'appello su Facebook: "Elena è grave, ha bisogno di trasfusioni continue", come aiutarla

  • Stop al traffico per due giorni a settimana a Perugia e Ponte San Giovanni: le date e gli orari

  • Tragico incidente, investito da un autocarro lungo la strada: muore 30enne

  • Non si fermano all'alt e speronano l'auto della polizia, è caccia alla banda

  • Università di Perugia ai vertici in Italia, super nomina per il professor Paolo Gresele

Torna su
PerugiaToday è in caricamento