Fontivegge blindata all'arrivo del latitante: era un "soldato" della Mafia Nigeriana

E' finito nella rete l'addetto al trasporto degli ovuli di cocaina ed eroina venduti ai piccoli pusher tunisini e marocchini. Era in fuga da una decina di giorni dopo la scoperta e gli arresti della Mafia Nigeriana

E' stato arrestato dalla Polizia alla Stazione di Fontivegge un ricercato nigeriano che faceva parte dell'associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti scoperta dalla Squadra Mobile nell'ambito dell'inchiesta internazionale, partita da Perugia, rinominata “TURNOVER”.

Lo straniero non era stato arrestato al momento dell’esecuzione delle altre 36 ordinanza di custodia cautelare. Il nigeriano è noto per la sua frequentazione della zona di Fontivegge era abitualmente senza una fissa dimora; già nel corso della attività di osservazione e vigilanza si era evidenziato per essere solito cambiare quotidianamente domicilio, potendo fruire di alcuni appartamenti in uso a connazionali della zona.

Non era tra i soggetti “a vertice” dell’organizzazione; gli era stato invece affidato il compito di consegnare lo stupefacente direttamente aitossicodipendenti o ai piccoli spacciatori di piazza, prevalentemente maghrebini.Subito dopo il “blitz” scattato nei giorni scorsi aveva fatto perdere le proprie tracce.

Per acciuffarlo si era capito che si doveva sorvegliare Piazza del Bacio: individuato alle 17 del 29 maggio è scattato il piano per impedirgli la fuga. In azione sono entrati gli equipaggi del “Pattuglione“: quattro equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e due Volanti hanno dapprima bloccato le vie di fuga della piazza e poi si sono avvicinati al bar sotto i portici, gestito da suoi connazionali, dove il nigeriano si era rifugiato. Lo straniero, alla vista delle auto della Polizia , non ha neanche tentato la fuga e si è dovuto consegnare agli agenti .

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Marcus
    Marcus

    "Per acciuffarlo si era capito che si doveva sorvegliare Piazza del Bacio"...hanno preso un consulte esterno per capire questa grande verità oppure ci sono arrivati da soli dopo anni di ricerche??  

    • Avatar anonimo di Sergio
      Sergio

      Visto che sono stati bravi ? E noi che pensavamo che a Piazza del Bacio si baciavano tutti ! Ma grazie a Boccali , stiamo tutti più sicuri !

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inchiesta sanità, i pm chiedono i domiciliari per Barberini e l'associazione a delinquere per nove persone

  • Attualità

    Cura Onnis per l'ospedale di Perugia: "Nuovi medici di alto profilo, controlli anticorruzione e più integrazione con l'Università"

  • Attualità

    Umbria, il viaggio in treno e le notti in un albergo di Roma: la “fuga” di Silvana

  • Cronaca

    Il blitz: 136 chili di marijuana e 10mila euro in contanti, umbro di 45 anni arrestato

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Bollette "salate" dell'acqua, Umbra Acque spiega tutto: "Basta equivoci: ecco cosa sta accadendo"

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Tragedia in via Imbriani, 45enne muore dopo un volo dal balcone

Torna su
PerugiaToday è in caricamento