LA DENUNCIA Sul volto della Madonnina della Mercanzia attaccano adesivo pro-rifugiati

La rabbia e la denuncia del giornalista e grande esperto di Perugia, Sandro Allegrini, che ha postato il suo pensiero e le foto sul facebook

"C'è di che inorridire. Dopo tanti sforzi per restaurare la Madonnina della Mercanzia, dopo le lotte per far spostare l'ignobile segnale, basta il fesso di turno per deturpare e offendere": lo ha scritto il giornalista e grande esperto di Perugia, Sandro Allegrini su facebook dopo aver effettuato diversi scatti su quell'incomprensibile o certamente offensivo gesto anonimo.

Ovvero: attaccare un'adesivo pro-rifugiati sul volto della Madonnina della Mercanzia. un'azione mirata e certamente non casuale che sta facendo indignare non solo l'uomo del Donca, Sandro Allegrini, ma tantissimi cittadini di Perugia.

 "Qui l'accoglienza non c'entra. Con tutti gli spazi per affiggere l'adesivo col messaggio civile, un degenerato psichico ti va a piazzare l'adesivo proprio sul volto della sacra icona. Qui non si tratta di credere o non credere: siamo semplicemente in presenza di stupidità allo stato puro": ha continuato Sandro Allegrini.

Anche perchè con quel gesto hanno trovato il modo di svilire, umiliare, politicizzare un ideale rispettibilissimo: quello dell'accoglienza a chi fugge da guerre, povertà e carestie. Insomma un gesto figlio di una cultura sempre più becera che va sotto il nome  di "intolleranza (verso nemici e cristianesimo) dei finti tolleranti (solo di quello che gli sta a cuore". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

adesivo pro-rifugiati-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Si schianta con la moto in superstrada e il mezzo prende fuoco, ferito motociclista

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 30 giugno: un nuovo positivo, aumentano i ricoverati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento