Frontiere colabrodo: espulso un anno fa, lo ritrovano in azione a Perugia

Un anno dopo la sua espulsione, lo hanno ritrovato a passeggiare nell'area di Madonna Alta. Si tratta di un tunisino considerato pericoloso socialmente da Questore e Prefetto

Era stato espulso per pericolosità sociale nel 2014 dal Questore di Perugia. Per evitare che non se andasse è stato scortato sul volo charter per la Tunisia dagli agenti di polizia. Ma il 5 ottobre, un anno dopo la sua espulsione, lo hanno ritrovato a passeggiare nell'area di Madonna Alta.

I poliziotti della Mobile - sezione anti-droga - sono stati costretti ad inseguirlo a lungo prima di bloccarlo e portarlo in Questura. Si tratta di D.L., tunisino nato del 1986, che sarà giudicato con rito per direttissima e sarà oggetto di una nuova espulsione diretta dal Paese almeno per 10 anni. 

Purtroppo, come scritto dalla Mobile, non è una novità, per i poliziotti di Perugia, "imbattersi in qualche extracomunitario clandestino che passeggia tranquillamente per le vie della città dopo essere stato non solo destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, non soltanto accompagnato presso uno dei vari Centri di Identificazione ed Espulsione, ma addirittura riportato fisicamente nel proprio paese di origine e consegnato alle relative autorità". Parole che fanno riflettere sui controlli effettuati alle nostre frontiere e aeroporti.

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

  • La favola di Ferragosto: mamma Cristina e il piccolo Lorenzo più forti delle complicazioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento