Città in lutto, addio al parroco "dei deboli e degli ultimi": il ricordo del sindaco

Il dolore del sindaco: "Lascia un ricordo indelebile anche per la straordinaria umanità"

“Cordoglio e vicinanza alla famiglia, alla comunità religiosa, agli amici e ai tanti conoscenti per la scomparsa di don Giuseppe Amantini, figura storica dell’associazionismo locale e comprensoriale legato in particolare ad eventi ed iniziative concrete per l’assistenza e solidarietà a disabili ed anziani. Un religioso che ha dato molto alla propria comunità dove ha operato a lungo, nelle parrocchie di Piosina e Giove, lasciando assieme al fratello don Nazzareno, scomparso qualche anno fa, un ricordo indelebile anche per la straordinaria umanità con cui fino all’ultimo istante della propria vita ha portato avanti i progetti e le iniziative in cui credeva, sempre per il bene della collettività e dei più deboli”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parole del sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta: “Con Don Giuseppe Amantini ed insieme al vescovo della diocesi, monsignor Domenico Cancian, spesso le istituzioni locali, comune in testa, hanno avuto l’onore di collaborare per irrobustire la rete di solidarietà e di vicinanza verso coloro che per varie ragioni si trovano in condizioni di solitudine e difficoltà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

Torna su
PerugiaToday è in caricamento