"Sposta quella bicicletta", diventa una furia e punta una pistola carica alla tempia del vicino

Un rapporto burrascoso che termina con un gesto inaudito. La terribile vicenda vissuta da una giovanissima coppia di Città di Castello

Comprare quella casa, nel centro storico di Città di Castello, doveva essere la realizzazione del sogno di una vita. Doveva, appunto, perché ben presto il lieto epilogo della giovane coppia si tramuta in un incubo. A spezzare la quiete è il rapporto burrascoso con i vicini di casa, rispettivamente padre e figlio proprietari degli appartamenti adiacenti al loro.

Litigi nati per futili motivi, ma che scatenano una ferocia inaudita, al punto tale che per una biclitta lasciata nell'androne del palazzo, come si legge nella denuncia presentata dal novello sposo, il figlio dell'anziano signore arriva a puntargli un coltello minacciandolo di “aprirlo in due”. L'ennesimo atto di follia si registra dopo che il ragazzo, vedendo una lettera con su scritto “te la faccio mangiare zoccola”, decide di strapparla.

Ma la vicenda non finisce qui, dato che l'uomo si reca in cantina ed è qui che prende una pistola carica puntandola alla tempia della vittima e minacciandolo di morte. Una storia che avrebbe potuto avere un finale completamente diverse, se il giovane nel frattempo non avesse chiamato i carabinieri. Grazie, infatti, all'intervento dei militari è stato possibile riportare la situazione alla calma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso padre e figlio sono divenuti protagonisti di un processo a loro carico mentre la giovane coppia, difesa dall'avvocato Eugenio Zaganelli, si è costituita nell'udienza di oggi parte civile chiedendo un risarcimento di 30mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento