Terre confiscate a Pietralunga, Libera e Cgil in campo: nuova iniziativa

Durante la serata verrà proiettato il documentario “Terre Rosse”, realizzato da David Fratini, che descrive tre esperienze su beni confiscati in Italia

Continua l’impegno dello Spi e della Cgil, al fianco di Libera, nei campi di volontariato sul bene confiscato alla ‘ndrangheta a Pietralunga. Mercoledì 27 luglio, dalle ore 17.30, nella piazza del Comune, lo Spi Cgil dell’Umbria promuove un’iniziativa, in collaborazione con la Cgil regionale, con Libera Umbria e con il Comune di Pietralunga, che consisterà nella proiezione (all’interno della sala consiliare del Comune) del documentario “Terre Rosse”, realizzato da David Fratini, che descrive tre esperienze su beni confiscati in Italia, una al Nord, una al Centro (Pietralunga) e una al Sud. Seguirà un dibattito che sarà coordinato da Raffaella Chiaranti (Cgil) e aperto dai saluti del sindaco di Pietralunga Mirko Ceci.
Parteciperanno alla discussione Maria Rita Paggio (segretaria generale dello Spi Cgil dell’Umbria), Danilo Toccane (Spi Cgil Veneto), Vincenzo Sgalla (segretario generale Cgil Umbria), Paolo Borrometi (giornalista), Walter Cardinali (coordinatore di Libera Umbria) e Lucia Rossi (segretaria nazionale dello Spi Cgil). Il tutto si concluderà con una cena in piazza preparata dai volontari e dalle volontarie dello Spi Cgil.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento