Ruba vestiti e li rivende per comperarsi la droga: arrestato due volte, torna subito libero

Il giudice ha disposto l'individuazione di una comunità dove svolgere lavori di pubblica utilità per scontare la pena

Il sabato è dedicato ai furti nei centri commerciali per poi rivendere la refurtiva e comperarsi la droga.

È la storia di un giovanissimo alle prese con la droga e dedito al furto per procurarsela. Il ragazzo è stato arrestato il sabato appena passato e quello precedente. Sempre per furto al centro commerciale di Collestrada. In genere capi d’abbigliamento di marca: cinture, pantaloni, maglioni, giacche a vento, ma anche cellulari, cover e materiale di elettronica.

Entrambe le volte è stato fermato dai responsabili della sicurezza dei negozi e poi dalla Polizia. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. Il ragazzo in tasca aveva anche una modica quantità di droga, per uso personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Comparso davanti a due giudici diversi per la direttissima, il giovane, difeso dall’avvocato Luca Pietrocola, si è visto convalidare il fermo, ma anche l’immediata scarcerazione e il ritorno in libertà. In attesa che si trovi una comunità in grado di accoglierlo dove poter svolgere lavori di pubblica utilità a sconto della pena reclusiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

  • Intasca i soldi delle giocate del Lotto, titolare di rivendita condannata dalla Corte dei conti

  • La classifica delle università in Italia, Perugia è il primo tra i grandi atenei

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 10 luglio: un nuovo positivo, ricoverato a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento