Ruba vestiti e li rivende per comperarsi la droga: arrestato due volte, torna subito libero

Il giudice ha disposto l'individuazione di una comunità dove svolgere lavori di pubblica utilità per scontare la pena

Il sabato è dedicato ai furti nei centri commerciali per poi rivendere la refurtiva e comperarsi la droga.

È la storia di un giovanissimo alle prese con la droga e dedito al furto per procurarsela. Il ragazzo è stato arrestato il sabato appena passato e quello precedente. Sempre per furto al centro commerciale di Collestrada. In genere capi d’abbigliamento di marca: cinture, pantaloni, maglioni, giacche a vento, ma anche cellulari, cover e materiale di elettronica.

Entrambe le volte è stato fermato dai responsabili della sicurezza dei negozi e poi dalla Polizia. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. Il ragazzo in tasca aveva anche una modica quantità di droga, per uso personale.

Comparso davanti a due giudici diversi per la direttissima, il giovane, difeso dall’avvocato Luca Pietrocola, si è visto convalidare il fermo, ma anche l’immediata scarcerazione e il ritorno in libertà. In attesa che si trovi una comunità in grado di accoglierlo dove poter svolgere lavori di pubblica utilità a sconto della pena reclusiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento