Da Perugia a Forlì caccia di case da svaligiare travestiti da mendicanti: ladri arrestati

L’arrivo dei carabinieri ha messo fine alla razzia: arrestati in flagranza con l’accusa di tentato furto continuato in concorso

In trasferta da Perugia a Forlì per depredare case. Nella serata di venerdì i carabinieri  di Villafranca hanno individuato due malviventi che si aggiravano tra le abitazioni isolate lungo via Lughese. Un 35enne e un 40enne, entrambi romeni domiciliati a Perugia e vecchie conoscenze delle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, avevano cercato di mettere a segno dei colpi in due abitazioni ma, sorpresi dai padroni di casa, avevano mostrato loro un cartello con la scritta “Ho Fame” e, spacciandosi per mendicanti, si erano allontanati in tutta fretta.

Secondo quanto accertato dai Carabinieri, però, gli stranieri, molto probabilmente con l'aiuto di un complice, approfittando della temporanea assenza dei proprietari, si erano introdotti nella prima abitazione, passando da una porta sul retro, venendo poi disturbati dall’arrivo dei padroni di casa a bordo dell’auto. Nell'abitazione avevano già frugato nei cassetti senza riuscire a portare via niente. Entrati poi nella seconda casa, anche qui erano stati scoperti dall'anziana proprietaria che rientrava dall'orto. La donna si è trovata davanti i due malviventi. Fortunatamente i due hanno deciso di fuggire.

Ai ladri è stata fatale l’irruzione nella terza casa. Un vicino li ha notati e li ha costretti a fuggire. L’arrivo dei carabinieri ha messo fine alla razzia: arrestati in flagranza con l’accusa di tentato furto continuato in concorso. I due, dopo le formalità di rito, sono stati spediti in carcere, a disposizione della magistratura mentre, dalla Questura, è stato richiesto l’allontanamento con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in città per tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento