INVIATO CITTADINO Muri sfregiati, scritte (pseudo) anarchiche e senza senso

Pare che i grafomani non sappiano fare altro che proferire oscure minacce, senza capo né coda

Quando le scritte (pseudo) anarchiche rivelano povertà d’idee e confusione. Pare che i grafomani non sappiano fare altro che proferire oscure minacce, senza capo né coda. E a chi? I cretini restano tali anche quando si fregiano del simbolo dell’anarchia. Simbolo che ricorda tempi in cui alla bomboletta e al pennarello si preferiva la pistola: si pensi all’anarchico Bresci che torna dagli Stati Uniti per attentare alla vita di Umberto di Savoia.

Non che ci sia nulla da rimpiangere. Sempre meglio gli spray che gli sp…ari. Meglio sparare cavolate che pallottole. Ma anche imbrattare i muri di scempiaggini non ci pare una scelta apprezzabile. Quanto meno, per il danno alla tinteggiatura. Stavolta la minaccia suona: “Arriveranno tempo utili all’ingegno / e i porci pagheranno con lucido delirio”. Un premio a chi riuscirà a intercettare un minimo di senso in questa “folgorante” battuta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento