Inviato cittadino - Il panorama è sempre lo stesso, sciatteria di fili volanti in via Angusta

Qui visse il grande musicista Francesco Siciliani, padre della Sagra Musicale

Il panorama è sempre lo stesso, la mentalità sciatta che ispira questi sfregi è la medesima. Sembra che Perugia sia in mano a vandali. Lo si desume dallo scatto in pagina. Siamo in via Angusta (traversa sulla sinistra a scendere via Alessi), dove, in corrispondenza della targa odonomastica, penzola un mazzo di fili.

È proprio l’imbocco del parcheggio del Mercato. Poco sotto visse a lungo il grande musicista Francesco Siciliani, padre della Sagra Musicale. Lo ricorda una targa fatta apporre qualche anno fa dall’Accademia del Dónca, per interessamento dell’ad Minimetro Nello Spinelli, membro della Fondazione Musica Classica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla cerimonia partecipò Francesca, la figlia di Siciliani. In quell’occasione omaggiò la Fondazione centro studi Aldo Capitini di alcune lettere del filosofo nonviolento a suo padre. Fu un dono prezioso per la città. Ma il bene si dimentica e il male permane. Ora, imboccando quella ripida stradina, il colpo d’occhio – per effetto di questa sciatteria di fili – non è dei migliori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento