Intossicata dai funghi velenosi raccolti dal marito, donna ricoverata in ospedale

Sottoposta alle terapie, ora è sotto osservazione dei medici

E’ ricoverata dalla tarda serata di lunedì all’ospedale di Spoleto la donna intossicata dopo un pranzo a base di funghi raccolti dal marito nei boschi di Spoleto.  Dopo il pasto, gli effetti collaterali e la corsa in ospedale. Sottoposta alle terapie, ora è sotto osservazione dei medici dell’ospedale spoletino. Gli accertamenti del micologo sui funghi hanno accertato la loro pericolosità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento