La lotta di un uomo contro il parkinson: ecco il personaggio che sta rivoluzionando le neuroscienze

Incontro con John Pepper, un uomo di 77 anni a cui è stato diagnosticato il Parkinson più di 20 anni fa. E' riuscito a mettere in atto una tecnica mentale con cui ha insegnato al suo corpo come sfruttare circuiti nervosi alternativi

Può la mente modificare la struttura del cervello? Come si applica la neuroplasticità alla malattia di Parkinson? Se ne parlerà domani 3 ottobre a Trevi, a villa Fabri alle ore 17 con il protagonista di una storia che sta rivoluzionando le neuro scienze.

Si tratta di  John Pepper, un uomo di 77 anni a cui è stato diagnosticato il Parkinson più di 20 anni fa. Pepper è riuscito a mettere in atto una tecnica mentale con cui ha insegnato al suo corpo come sfruttare circuiti nervosi alternativi, rafforzandoli, per riuscire a camminare e muoversi quasi normalmente, senza ricorrere a farmaci. Il metodo adottato da Pepper non lo ha guarito, ,ma gli ha permesso di migliorare e questo è già un grande successo. L’incontro dal titolo “Le nuove strade della neuroplasticità”, è patrocinato dal Comune di Trevi e dalla Usl 2 Umbria.

Il caso di Pepper, insieme ad altri, è descritto nel secondo libro del controverso medico e filosofo canadese Norman Doidge "The Brain’s Way of Healing" (Il modo in cui il cervello guarisce). La sua prima opera, uscita 7 anni fa, era intitolata "The brain that changes itself” (Il cervello che si modifica) ed affrontava il concetto di neuroplasticità, per cui la struttura del cervello si modifica in base a come pensiamo, un fatto scientificamente accettato. Nel 2000 infatti, il premio Nobel per la medicina è stato conferito a scienziati (A. Carlsson, P. Greengard e E. Kandel) che hanno dimostrato come l'apprendimento sia associato a cambiamenti strutturali dei circuiti del cervello, determinati dall'attivazione di particolari geni. Nel libro il dottor Doidge giunge alla conclusione che l'attività mentale non è solo il prodotto del cervello, ma è anche un agente che ne determina la struttura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Umbria, il sondaggio: scegli e vota il tuo Presidente e il partito o lista o movimento

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento