San Marco, automobilista travolge pedone sulle strisce e poi fugge: indagini in corso

La Polizia Municipale di Perugia sta indagando su un pirata della strada che ieri sera non si è fermato per soccorrere un pedone dopo averlo investito sulle strisce. Il caso è avvenuto ieri sera, poco prima delle 21, a San Marco all'altezza del bar il Gingillo. L'investito - secondo una prima ricostruzione - sarebbe stato medicato per le ferite post-impatto con la vettura. Ma non dovrebbero esserci gravi conseguenze fisiche. Il pirata della strada si è sarebbe fermato per raccogliere, secondo alcuni testimoni, lo specchietto in parte divento durante l'incidente. Le indagini vanno avanti.

COSA RISCHIA PER OMISSIONE DI SOCCORSO? - Chiunque non si ferma in caso di incidente con danno alle persone, è punito con la reclusione da 3 mesi a 3 anni e la sanzione accessoria del ritiro della patente da 1 a 3 anni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Incidente sul raccordo Perugia-Bettolle: schianto tra due auto a Ferro di Cavallo

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento