Incidente stradale a Pò Bandino, muore ragazzo di 26 anni

Tragico incidente stradale giovedì mattina a Pò Bandino, frazione di Città della Pieve, dove un ragazzo di 26 anni ha perso la vita. Inutili i tentativi di rianimazione

Incidente mortale giovedì mattina a Pò Bandino, una frazione di Città della Pieve, dove un giovane di 26 anni ha perso la vita dopo un scontro avvenuto proprio su una delle strade chiuse per il maltempo dei giorni scorsi.

Il ragazzo, nato a Pistoia, ma residente a Castiglione del lago stava percorrendo, intorno alle 10:30, una strada comunale che da Pò Bandino porta a Chiusi e che era stata interdetta alla circolazione per l'esondazione del torrente Astrone. Nonostante il divieto, ben tre veicoli stavano percorrendo la variante nello stesso momento.

Secondo una prima ricostruzione del sinistro da parte dei carabinieri di Città della Pieve, dopo che le transenne sono state spostate, l'auto sulla quale viaggiava il ragazzo, una Panda, si è "toccata" prima con una Toyota e poi si è scontrata frontalmente con un camion sul cavalcavia, finendo sotto il mezzo.

Sul posto gli operatori del 118 ed una eliambulanza da Siena che hanno provato a rianimare il giovane, morto più tardi all'ospedale toscano. Illese le altre persone coinvolte nello scontro.



 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento